Pride con i tuoi, luglio con chi vuoi

Il mese di giugno è stato molto intenso per il nostro Circolo:

In considerazione della profusione di energia e delle molteplici occasioni di socialità che abbiamo avuto e ancora avremo nei prossimi due giorni, crediamo di poterci concedere una pausa di riposo “istituzionale” per il mese di luglio (fermo restando che chi volesse potrà auto-organizzarsi anche attraverso i nostri presidi internet).

La canonica riunione del primo martedì del mese è quindi aggiornata direttamente al 2 agosto (per chi sarà in città).

Inoltre attiveremo al più presto un Doodle per stabilire collegialmente il calendario delle riunioni da settembre in poi, al fine di renderlo quanto più compatibile con le esigenze logistiche e lavorative di un circolo che, siamo felici di constatare, conta ormai quasi 50 iscritt* “in regola”!

Buona estate a tutt* 🙂

* sconto del 30% su tutti i titoli rimasti in dotazione al circolo, riservato agli iscritti in regola con le quote associative; ci si potrà iscrivere o mettersi in regola online o presso la Cappella stessa.

Proud to be Pride!

Come saprete il Circolo UAAR di Palermo è membro effettivo del Coordinamento  Palermo Pride e vi contribuisce con varie iniziative, le ultime delle quali sono state la presentazione di “Dio odia le WhatsApp-Image-20160615 (2)donne” con l’autrice Giuliana Sgrena e la Cappella dello Sbattezzo Arcobaleno, il nostro presidio stabile a Casa Pride (Castello a Mare) fino al 25 giugno prossimo.

Naturalmente oggi pomeriggio sfileremo nella parata più attesa dell’anno esponendo con orgoglio il nostro battisteromagnifico striscione arcobaleno (v. foto).

Concentramento in Piazza Marina alle ore 15: per l’occasione l’AMAT ha dirottato numerose autolinee facendole convergere sul posto, quindi unirvi al nostro corteo sarà estremamente facile.

Vi aspettiamo numeros*!

Dio odia le donne a Palermo (e non solo)

Mercoledì 15 giugno alle ore 18 presso la Feltrinelli di via Cavour, Giuliana Sgrena sarà ospite del Circolo UAAR di Palermo per presentare il suo libro “Dio odia le donne” nell’ambito del Palermo Pride.

InterverrannoDio odia le donne a Palermo

  • Maria Vittoria Cerami
    Avvocatessa, esperta in violazioni di genere, responsabile Gruppo Italia 233 di Amnesty International.
  • Giulia Lo Porto
    Biblista, attivista, insegnante e promotrice di progetti didattici su rivoluzione siriana e migrazione, scrive di teologia biblica su varie riviste.
  • Giorgio Maone
    Digital freedom fighter, fondamentalista del pensiero critico, coordinatore del Circolo UAAR di Palermo.
  • Daniela Tomasino
    Femminista, attivista per i diritti civili, ex presidente Arcigay Palermo, portavoce del Palermo Pride.

Evento Facebook